• Sfondo
Booking.com

Spiagge Marina di Camerota

Dove e quali sono le Migliori Spiagge di Marina di Camerota

Marina di Camerota offre chilometri di costa rocciosa del tutto integra, che a tratti si interrompe per abbracciare calette di sabbia candida, e grandi spiagge comodamente raggiungibili dal paese.
Marina delle Barche, conosciuta anche come spiaggia San Domenico, si trova tra il centro storico e il porto. Sabbia bianca e finissima, lambita dalle acque turchesi di un mare limpidissimo, sulla quale si alternano tratti liberi e stabilimenti balneari.
E’ la spiaggia ideale per chi ama nuotare e il divertimento, il fondale diventa profondo abbastanza in prossimità della riva ed ospita aree attrezzate per i giochi di bambini e ragazzi.
Degno di nota lo stabilimento balneare Playa el Flamingo, un angolo caraibico che dà un tocco esotico coniugando relax e divertimento.

Delimitata da impervie scogliere rocciose ricoperte di vegetazione la Spiaggia Lentiscelle si trova al confine meridionale del paese. Alterna tratti organizzati a spiaggia libera, la maggior parte, su un arenile di sabbia dorata mista a ghiaia. Il mare è splendido ma si fa subito profondo, questa spiaggia è poco indicata per i bambini ma è ideale per esperti nuotatori.

Al limite settentrionale dell’abitato si trova la Spiaggia Calanca, dista pochi minuti a piedi dal cuore del paese e vi si accede attraverso una scalinata a gradoni che termina sull’unico tratto di spiaggia libera. Costituita da soffice sabbia bianca ha un bagnasciuga dolcemente digradante, per queste caratteristiche e per la presenza di stabilimenti ben attrezzati è la spiaggia preferita dalle famiglie. Racchiuso all’interno di un’ampia baia, l’arenile è delimitato da scogliere rocciose fitte di vegetazione; ad una estremità la saracena Torre delle Viole fa da sentinella, all’estremità opposta uno scoglio piatto si spinge nell’acqua facendo da piattaforma per gli amanti dei tuffi.

Ad un paio di chilometri da Camerota Marina, verso nord, si apre la Spiaggia Cala d’Arconte, sovrastata dall’omonimo villaggio turistico, peraltro perfettamente inserito nel contesto ambientale. La spiaggia è composta da una soffice sabbia dorata che si tuffa in un mare cristallino dal fondale sabbioso. Un’estremità della spiaggia è riservata agli ospiti del villaggio, ma è possibile noleggiare lettini, sdraio, ombrelloni e accedere al bar.

Il tratto di litorale tra Marina di Camerota e Palinuro ospita una serie di spiagge, libere e attrezzate, che nel loro complesso sono conosciute come Spiagge del Mingardo. Le caratteristiche prevalenti sono la finezza della sabbia e la profondità del mare che le lambisce. Tra le più note ci sono la spiaggia La Vela e la Cala del Cefalo. La spiaggia del Troncone, riparata dagli scogli e abbastanza appartata, è una spiaggia gay friendly riservata alla pratica del nudismo.